Due tecniche di automassaggio per sciogliere i muscoli

Hai esagerato con l’allenamento o eri troppo di fretta per fermarti a fare stretching? Bastano 10 minuti di automassaggio al giorno per ottenere un sollievo immediato nei muscoli. Ecco due semplici suggerimenti che puoi trasformare in routine quotidiane.

  1. Foam roller. Puoi usare un foam roller, uno di quei rulli di gomma un tempo esclusivamente usati per fare Pilates che oggi si usano tantissimo nelle palestre per fare ogni tipo di esercizio. Se ne trovano di diversi tipi in commercio, da quelli più morbidi a quelli più rigidi. Più il rullo è rigido e più intenso sarà il massaggio. Il costo va da 20 a 50 euro a seconda del tipo, della levigatura, delle dimensioni e della densità.

automassaggio

Come usarlo per un automassaggio a casa tua: non devi far altro che posizionarlo sul pavimento e farci scivolare sopra i tuoi muscoli doloranti. Oltre al rilassamento muscolare, il massaggio migliora la circolazione e previene gli infortuni.

2. Pallina da tennis. Una palla da massaggio o una pallina da tennis è invece utile quando devi insistere su aree piuttosto piccole, come i cosiddetti Trigger points, piccole porzioni di muscolo altamente contratte che causano dolore in altre parti del corpo. Succede ad esempio quando si infiamma il muscolo piriforme, quello che collega glutei, gambe e schiena.

massaggio palla tennis

Come usarla per un automassaggio: posiziona la pallina contro una superficie rigida (il pavimento se stai disteso, la parete se stai in piedi) e ruotala sul punto dolorante. Farà un po’ male, ma se insisti un po’ dopo ti sentirai sollevato. Il bello di un automassaggio è che tutto è nelle tue mani, puoi andare per gradi e controllare il livello di dolore che riesci a sopportare.

Non ti fidi delle tue doti di massaggiatore? Rivolgiti a un professionista del massaggio a Firenze e Bagno a Ripoli!

Prenota ora

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...