Tunnel carpale, se fosse colpa del mouse?

tunnel carpale cause e rimedi

Quando si dice che siamo troppo tecno-dipendenti si prendono in considerazione soprattutto le conseguenze psicologiche dello stare continuamente attaccati allo smartphone e connessi ai social network. Meno spesso si parla delle ripercussioni fisiche che la tecnologia può provocare sul nostro corpo. Tra cui la Sindrome del Tunnel Carpale.

Cos’è la Sindrome del Tunnel Carpale

La Sindrome del Tunnel Carpale è una delle malattie nervose periferiche più comuni. I sintomi si presentano gradualmente, non in conseguenza di traumi particolari e cominciano con intorpidimento e formicolio della mano e delle dita, a partire da quella dominante. Con il passare del tempo il dolore tende ad aumentare e si presenta più spesso la notte che di giorno.

Chi soffre del tunnel carpale e perché

La Sindrome del Tunnel Carpale colpisce le donne tre volte più degli uomini ed è più frequente in alcuni ambiti lavorativi (come ad esempio il settore manifatturiero, elettronico, tessile, alimentare, calzaturiero). Il dolore compare nel momento in cui i tessuti circostanti il tunnel carpale, che si trova nel polso, si gonfiano e comprimono il nervo mediano. Sono molti i fattori che possono portare alla sindrome del tunnel carpale, tra cui sicuramente una componente genetica. Svolgere lavori manuali o di precisione, tipicamente ripetitivi, può acuire il problema. E’ inoltre più frequente lo sviluppo della sindrome nelle persone di una certa età e con condizioni patologiche croniche come il diabete, squilibri della tiroide o artrite reumatoide.

Mal di mouse

Ma è provato che anche un uso molto frequente del mouse del computer possa portare all’insorgere della sindrome del tunnel carpale. La prevenzione in questo caso passa da tutori, fasce elastiche e supporti per il polso che ci aiutino a tenere il dorso della mano in linea con l’avanbraccio..

Quando allarmarsi

Oltre a intorpidimento e formicolio della mano, tra i sintomi della sindrome del tunnel carpale c’è il dolore che si propaga lungo il braccio verso la spalla, la difficoltà ad eseguire semplici operazioni con le dita, come stappare una bottiglia, ma anche una sensazione simile ad una scossa elettrica nel pollice, nel dito medio e nell’anulare.

Rimedi per il tunnel carpale

Se presi in fase iniziale, i sintomi possono essere alleviati e si può riuscire a stoppare la sindrome. Spesso è sufficiente individuare la causa (ad esempio il movimento o la posizione scorretta che assumiamo sul posto di lavoro) e cambiare abitudini. In caso contrario la sindrome tende a peggiorare con l’andare degli anni e nei casi più gravi a volte è necessario intervenire chirurgicamente. Il consiglio è quello di limitare l’assunzione di farmaci antidolorifici e cercare il più possibile rimedi naturali. Ad esempio può essere utile un massaggio decontratturante a braccio e spalla per ridurre la tensione o un impacco con ghiaccio per alleviare il dolore più intenso al polso.

Chiedi informazioni

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...