Vi presento lo Psoas, il muscolo di cui non avete mai sentito parlare (ma è parecchio utile conoscere)

stretching psoas

Se non siete palestra-dipendenti probabilmente non lo avrete mai sentito nominare, eppure il muscolo Psoas svolge una funzione fondamentale per il nostro corpo. Anzi, per il nostro equilibrio psico-fisico.Tant’è che qualcuno gli ha attribuito l’etichetta di muscolo che congiunge il benessere fisico e spirituale.

Un’esagerazione? Forse. Ma è molto utile conoscere come funziona questo gruppo muscolare e ancor più utile è trattarlo nel modo giusto, perché spesso e volentieri è alla base di piccoli e grandi disagi fisici, a partire dal mal di schiena. 

Cos’è lo Psoas e a cosa serve

Lo Psoas è il muscolo scheletrico più importante, in quanto è l’unico che connette la spina dorsale alle gambe, l’unico collegamento tra gli arti inferiori e il busto. Già da questa piccola constatazione si capisce quanto sia fondamentale e continuamente sollecitato dai nostri movimenti.

Mal di schiena, anzi di Psoas

Come tutti gli altri muscoli del nostro corpo, lo Psoas può essere rafforzato o indebolito dal nostro stile di vita. Stare seduti tutto il giorno davanti a un computer, come molti di noi fanno, è il modo migliore per atrofizzare lo Psoas. La posizione seduta, che teniamo per lavorare, guidare, mangiare, guardare la tv ecc., inibisce la normale circolazione e il funzionamento di muscoli e nervi, portando inevitabilmente a mal di schiena, sciatica, dolori posturali.

Se stai seduto per buona parte della giornata, è molto probabile che lo Psoas sia sempre contratto e mai disteso. Il dolore non è sempre il primo sintomo, ma se lamenti un costante fastidio nella parte bassa della schiena, dolori alle anche o all’osso sacro, hai sicuramente bisogno di fare un po’ di stretching per distendere lo psoas.

Muscolo emozionale

Sorprendentemente un’altra causa di dolore allo Psoas è collegabile a un trauma emozionale. Lo Psoas infatti è anche noto come il muscolo della lotta o della caduta. E’ il primo muscolo che si contrae nel momento in cui la nostra mente riconosce un pericolo, in modo da proteggere il nostro corpo. Succedeva ai nostri avi quando dovevano lottare o scappare da qualche belva feroce, succede oggi quando subiamo un lutto, affrontiamo un divorzio o perdiamo il lavoro. O più in generale ci stressiamo la vita.

Leggi anche Massaggio antistress

Esercizi per alleviare il mal di schiena (e d’anima)

Per alleviare il mal di Psoas puoi provare alcune semplici posizioni yoga, come ad esempio il mezzo ponte o il guerriero. Il mezzo ponte aiuta a rilassare la zona lombare e pelvica, favorendo la circolazione. Distesi sulla schiena, braccia lungo il corpo, si piegano le ginocchia, poggiando i piedi per terra con tutta la pianta, poi si alza il bacino, mantenendo braccia e spalle per terra. Inspira lentamente fino a riempire i polmoni, trattieni il fiato per qualche secondo, espira lentamente e ripeti qualche volta.

La posizione del guerriero allunga e stabilizza lo Psoas. In piedi, guardando dritto davanti a te, porta indietro la gamba destra, senza inclinare il bacino. Il piede destro rivolto verso l’esterno, piega la gamba sinistra in modo che il ginocchio sia in linea con la caviglia. Distribuisci il peso del corpo uniformemente su entrambe le gambe. Le mani possono poggiare sui fianchi o puoi portare le braccia sopra le spalle. Respira e poi ripeti dall’altra parte.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...