Cioccolato delle meraviglie, ora fa belle anche le gambe

Sulle caratteristiche positive del cioccolato ne abbiamo sentite tante, dai benefici al morale al potere anti-age. Secondo una recente ricerca il cioccolato fondente avrebbe anche proprietà anti-cellulite. Basta non abusarne. E aumentare l’efficacia con un massaggio linfodrenante.

cioccolato fa belle

Sono sufficienti due quadretti di cioccolato fondente (40 gr circa) per recare beneficio ai nostri vasi sanguigni e migliorare la circolazione. Merito della presenza di antiossidanti contenuti nel cacao amaro. Lo attesta una ricerca della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI) pubblicata sul Journal of the American Heart Association.

Lo studio è stato condotto su un piccolo campione di pazienti affetti dalla “claudicatio intermittens“, l’aterosclerosi delle arterie delle gambe, dovuta alla perdita di flessibilità di arterie e vasi sanguigni, che causa un ridotto afflusso di sangue ai muscoli.

Brutte notizie, però, per gli amanti del cioccolato al latte: a determinare l’efficacia della “cura” è l’alto contenuto di polifenoli, sostanze in grado di dilatare i vasi riducendo lo stress ossidativo. Ma il cioccolato al latte ne contiene un terzo di quello fondente: troppo pochi per agire.

A chi preferisce il dolce cioccolato al latte non resta che ricorrere al piano B: unbel massaggio linfodrenante.

Annunci