Insonnia? Prova con lo shiatsu

10 consigli per dormire bene

Dieci consigli per dormire come un bambino e svegliarti pieno di energia. A partire da un buon massaggio shiatsu

10 consigli per dormire bene

Stanchezza cronica, mancanza di concentrazione, perdita di memoria, frequenti mal di testa: sono i classici sintomi da carenza di sonno. E alla lunga possono dare origine a problemi di salute ben più seri. Ecco dieci consigli per combattere l’insonnia in maniera naturale, senza ricorrere a farmaci.

1. Un recente studio condotto dall’Università americana di Alberta ha dimostrato che i trattamenti shiatsu sono un valido aiuto per chi ha problemi a prendere sonno. Secondo i ricercatori, i massaggi shiatsu sono in grado di preparare il corpo al sonno e aiutano in questo modo anche a dormire in maniera più serena per tutta la notte.

Un altro problema che affligge gli insonni cronici, infatti, è quello di svegliarsi poco dopo aver preso sonno e non riuscire più ad addormentarsi. Secondo la ricerca americana lo shiatsu avrebbe effetti positivi anche praticato in versione “selfie”. Imparare le tecniche base di pressione e cercare di ricostruire la sequenza, avrebbe una duplice funzione: da un lato quella di occupare la mente con altri pensieri rispetto alle preoccupazioni quotidiane, dall’altro quello di restituirci l’idea di autocontrollo sul nostro corpo.

Per imparare a dormire bene prova anche questi facili esercizi:

2. cerca di dormire il numero di ore necessario ogni notte. Ognuno di noi ha un fabbisogno di sonno diverso, in genere compreso tra 7 e 9 ore, ma a qualcuno ne bastano 6, ad altri ne occorrono 10.

3. evita bevande contenenti caffeina nelle 3-4 ore prima di andare a letto e consuma pasti leggeri a cena.

4. Mens sana in corpore sano: fare una moderata attività sportiva aiuta a ripulire la testa dai pensieri e concilia il sonno.

5. Non farti tentare dal pisolino pomeridiano. Resisti.

6. I rimedi della nonna funzionano sempre: un bicchiere di latte caldo o una camomilla prima di andare a letto aiutano a ritrovare la pace dei sensi.

7. Attenti a quei due: da evitare invece l’accoppiata alcol&sigarette.

8. Un buon bagno caldo, un buon massaggio rilassante, musica sulla stessa lunghezza d’onda aiutano.

9. Spengi il cellulare almeno un’ora prima di andare a letto, evita di controllare mail, social network e compagnia bella. Meglio un buon libro.

10. Infine: crea un ambiente confortevole per il sonno, pensa alle luci e alla direzione del letto (meglio con la testa a nord). E fai un tagliando periodico a cuscino e materasso: non te ne pentirai.

Annunci